Sorrento

Uno scorcio di costa, che per la sua naturale e maestosa bellezza, ha guadagnato notorietà in tutto il mondo. La Penisola Sorrentina, per la sua elegante bellezza, è stata dimora favorita di poeti, artisti, filosofi e personaggi illustri del panorama culturale europeo tra cui Goethe, Keats, Nietzsche e Wagner. E’ stata inoltre terra natale di Torquato Tasso. Sorrento con la sua costa può essere considerata un vero e proprio angolo di paradiso, un centro vivace, ideale sia per compagnie giovani che per famiglie. Sorrento, la bella città degli agrumi della penisola sorrentina, dove il paesaggio è caratterizzato da un’alternanza di mare e montagna. Edificata su un costone di tufo, racchiude peculiarità uniche al mondo, di tipo naturalistico, culturale, artistico e di folklore.
La visita alla città può iniziare dal cuore del centro storico, ossia dall’importante piazza Tasso, dedicata al grande poeta. La piazza si apre verso Corso Italia, la lunga via pedonale caratterizzata dalla presenza di numerose boutiques, ma anche di bar e gelaterie. Al lato della piazza si trova il Museo Correale di Terranova, che custodisce dipinti e oggetti d’arte antica.

Positano

Quando si parla di Positano, il pensiero corre inevitabilmente al mare, ma anche alla grande moda che da tempo l’ha scelta come palcoscenico ideale per le sfilate di inizio estate. Questa ridente località marinara della Costiera Amalfitana è davvero pittoresca, accogliente e variopinta. Ospita ogni anno migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. E tra i suoi innumerevoli pregi ha anche quella di essere a misura d’uomo: le sue dimensioni ridotte la rendono un borgo che è possibile visitare tranquillamente a piedi. Una delle caratteristiche principali di Positano è costituita dalla miriade di viuzze e stradine, che si intersecano per il paesino dando vita ad un percorso labirintico e suggestivo, che si sviluppa verticalmente. Il centro del Borgo si raccoglie attorno a Piazza Flavio Gioia con la Chiesa duecentesca dedicata a Santa Maria Assunta

Praiano

Antico casale della Repubblica amalfitana, si sviluppa in due nuclei abitativi: Praiano alta e Vettica Maggiore a ridosso della costa. Il paese si connota come borgo di rara suggestione dalla natura incontaminata, ricco di piccole insenature, arenili e calette raggiungibili solo da chi ne conosce l’accesso tra dedali di scale protette alla vista da buganvillee, oleandri, ulivi e pini. Rinomati i laboratori per la lavorazione della seta, del lino e del corallo, preziosa risorsa di questo angolo di paradiso.

Share This