Salerno

Centro principale della Costiera Amalfitana, Salerno sorge nei pressi dell’antica città di Paestum, uno dei siti archeologici più famosi d’Italia.
Se arrivate in auto, parcheggiatela nel grande posteggio a Via Alfonso Alvarez. Cominciando a camminare, dopo una ventina di metri vi ritroverete sul Lungomare Trieste. L’esteso litorale (circa 3 km) offre un luogo dove passeggiare piacevolmente, esso è percorso da giardini con panchine e palme. Potrete anche scendere in spiaggia a fare un bagno in uno dei tanti stabilimenti oppure se volete rimanere sul Lungomare potrete gustarvi un favoloso gelato oppure una buonissima grattachecca. Passando ora al centro storico, cominciate ad inoltrarvi verso Via dei Mercanti: vicoli pieni di negozietti e botteghe. Il vero cuore di Salerno. Una visita la merita senz’altro il Duomo. Esso è preceduto da una scalinata in marmo e da due sculture animali che lo custodiscono (un leone e una particolare leonessa). Il Duomo è in stile gotico e richiama lo stile angioino dell’epoca. Dopo uno spuntino, continuate la visita nel centro storico e, seguendo le insegne, visita l’incantevole Giardino della Minerva.  Un luogo magico e splendido al cui interno troverete squisite tisanerie tipiche dove potrai degustare infusi, macerati, aperitivi e biscotti tipici.

Paestum

I maestosi templi dorici, illuminati da un sole intenso, e la lunga fascia costiera, lambita da un mare scintillante, fanno di Paestum un luogo incantevole dove trascorrere le proprie vacanze.
La città antica è strategicamente posizionata a pochi chilometri a sud della costiera Amalfitana e a nord della costiera Cilentana, fungendo da porta del Parco Nazionale del Cilento.
Considerata dall’U.N.E.S.C.O. patrimonio dell’umanità, Paestum rimane, per l’arte, la natura, i sapori e gli eventi che la caratterizzano, tra le più belle città della Magna Graecia da visitare e scoprire. Una lunga tradizione di allevamenti di bufale e una sorprendente concentrazione di caseifici vi propongono una mozzarella di bufala campana dop di grande qualità.

Cava dei Tirreni

Pare che mare, collina e montagna si siano messi d’accordo e si siano impegnati insieme per creare lo scenario perfetto, la culla idilliaca tra i monti lattari e i monti picentini. Cava de’ Tirreni è una città antica, ricca di tradizione e soprattutto di architetture religiose sparse per il territorio, per questo motivo un abbigliamento comodo è l’ideale per visitarla. Oltre al Duomo risalente al XVI secolo e al Santuario francescano di San Francesco e Sant’Antonio, entrambi molto famosi in tutta Italia, merita sicuramente particolare rilevanza anche la Badia della Santissima Trinità, fondata nel 1011. Il Borgo Scacciaventi è il centro storico più antico di tutto il Meridione che accoglie tante botteghe e negozi tipici. Famosissimo anche il Parco Decimare, parco protetto del WWF, luogo adatto per gli amanti della natura!

Share This