Per coloro che amano il mare e il relax, senza rinunciare alla vita culturale e mondana, immancabile un viaggio nelle splendide isole di Capri, Ischia e Procida.

Capri

Profondo blu

Isola di Capri… lussureggiante, straordinaria, dal clima mite. E’ l’isola mediterranea che ha visto nel tempo transitare intellettuali, artisti e scrittori, tutti rapiti dalla sua magica bellezza. Un mix di storia, natura, mondanità, cultura ed eventi. Famosa per il brillante colore blu delle sue acque.

Storia e cultura

I Giardini di Augusto… una serie di terrazze fiorite affacciate da un lato sui Faraglioni di Capri, dall’altro sulla Baia di Marina Piccola e i tornanti della famosa Via Krupp.
La Certosa di San Giacomo è la costruzione storica più antica dell’isola di Capri, fu costruita infatti nel 1371.  La Certosa è strutturata in tre blocchi di edifici: uno estraneo alla vita del convento con la farmacia e la chiesa per le donne; uno per i frati e per ospiti esterni con annessi i granai e i laboratori dove lavoravano i monaci; l’ultimo blocco per la vita di clausura.

Profumi di Capri

La leggenda ci narra che nel 1380 il padre priore della Certosa di San Giacomo, alla notizia della venuta a Capri della sovrana Giovanna D’Angiò, preparò una raccolta dei fiori più belli dell’isola. Quei fiori rimasero per tre giorni nella stessa acqua ed al momento di buttarli il priore si accorse che l’ acqua aveva acquistato una fragranza per lui misteriosa ma inebriante. Quell’acqua fu il primo profumo di Capri. Tutte le fragranze hanno un legame indissolubile con Capri perché nascono da elementi (fiori, erbe, limoni..) provenienti esclusivamente da ciò che produce la natura caprese.

Ischia

Se ami le “vacanze dinamiche” o sei il tipo che ama solo stare tutto il giorno in spiaggia a crogiolarsi al sole, Ischia è il posto che fa per te.
Vi consigliamo di visitare il museo di Villa Arbusto di grande valore archeologico. Da non perdere i Giardini Poseidon (Forio) con le sue famose terme.
Se non sei interessato ad una lunga permanenza in spiaggia, segui le indicazioni per Cavascura, una specie di canyon che declina fin giù la spiaggia. È il bacino naturale in cui si incanala la sorgente termale dell’Olmitello. Dentro la cava c’è una piccola struttura termale che raccoglie queste “miracolose” acque. Spendendo poco puoi rilassarti in santa pace e magari farti strapazzare per bene dai massaggiatori che sono al lavoro in questo mini parco.

Procida

Procida, con i suoi 4 chilometri quadrati di superficie, è la più piccola tra le consorelle Ischia e Capri. Le case policrome, la ricca vegetazione, il mare limpido e splendente e le belle rocce costiere generano scorci paesaggistici di raro fascino e ne fanno un’apprezzata meta turistica. Per ammirare la sua bellezza, per gustare quegli spettacoli trasfusi nell’arte, nella letteratura, nei tanti film ivi girati, bisogna girovagare per le sue stradine, per i suoi vicoli.

Share This